TRX Training TRX Bands TRX Suspension Bands trx suspension training TRX Suspension Training PRO Kit TRX FORCE Kit Tactical TRX Trainer TRX Suspension Band TRX Suspension Trainer

Come previsto ci svegliamo presto (anche perché il caldo del deserto è in agguato) e ci dirigiamo al (upper) Antelope Canyon per cercare di prenotare il tour delle 1030. Giunti sul posto ci sono già alcune auto in coda. Quindi noi paghiamo i nostri 6$ a testa per entrare nel territorio Navajo e posteggiamo, sfruttiamo i servizi locali e andiamo all’ombra dell tetto di una casupola dove bisogna aspettare per il tour, dopo un buon quarto d’ora arriva la cassiera e inizia a vendere i biglietti del tour (25$ a testa). Scopriamo che non si possono fare prenotazioni e oltretutto ci dice che più tardi il cielo potrebbe coprirsi, quindi saliamo sul mezzo “pulmino-jeep”, io e Filippo siamo davanti con l’autista così scambiamo qualche parola con il nativo americano, e dopo un po’ di sobbalzi dovuti alla “strada” modificata dalla forte pioggia del giorno prima, arriviamo a destinazione.
Scopriamo subito due cose, la prima è che il canyon è molto bello, la seconda (più importante) è che è principalmente una macchina per far soldi: i gruppi di una dozzina di persone sono innumerevoli, il tempo per godersi lo spettacolo è veramente ridotto, quindi il tempo di una o due foto e poi subito si scappa in avanti in un’altra curva del canyon.
Dei raggi di luce che si vedono nelle fotografie turistiche ovviamente neanche l’ombra (ma lo davamo quasi per scontato visto l’orario). In serata poi scopriremo che per i “tour fotografici” si deve pagare 150$ per una guida individuale che ferma i normali gruppi e ha un sacchetto di sabbia per creare la sospensione che dà l’effetto desiderato. Poco male, un po’ di foto belle credo di averle fatte.

Antelope Canyon

Finito il tour durato un’oretta ci dirigiamo al Horseshoe Bend, un poni vie stupendo del grand Canyon, oltretutto gratuito! Come dice il nome stesso il fiume Colorado fa una curva a forma di ferro di cavallo, i colori sono stupendi.

Horseshoe Bend Horseshoe Bend - details

Anche se in anticipo sui tempi, decidiamo di andare verso la meta finale del giorno: la Monument Valley. Ci fermiamo però ancora in un National Monument dei Navajo dove vediamo i resti di vecchie case dentro una grotta, purtroppo il trial più bello (con le rovine più grandi) si trova in un punto inaccessibile per il maltempo dei giorni passati (peccato).

Navajo National Monument

Finalmente verso le 5 (in realtà le 4 visto che la riserva Navajo è un’ora indietro rispetto all’Arizona).
Cercando il visitor center (chiuso) per prendere informazioni rimaniamo attoniti davanti ad un nativo americano con tanto di piume in testa che balla in modo bizzarro per far felici i turisti. Prima di tornare in auto vediamo un signore che sta sistemando fotografie (stupende) sul suo MacBook Pro e dopo un po’ di incertezza attacco bottone e colgo l’occasione per chiedere consigli su dove andare a vedere il tramonto (visto che stava sistemando proprio foto di tramonto). Ci soffermiamo a chiacchierare un po’  e ci dà consigli di ogni tipo, dove vedere il tramonto, dove stare a dormire, dove andare la mattina dopo per vedere l’alba eccetera. Ci congediamo dal fotografo tedesco che vive in Florida e andiamo a fare il giro del parco che ha una dozzina di point view. I più belli ovviamente sono quelli che ci aveva anticipato Norbert.

Monument Valley Left Mitten

Finito il tour andiamo a prender posto vicino al campeggio dove ritroviamo il nostro amico che ci assicura di tenerci il posto in modo che possiamo andare al ristorante a fare foto al tramonto e poi cenare.

Mittens and Merrick Butte

Per finire in bellezza la giornata prima di dormire abbiamo ammirato un stupendo cielo stellato sopra la Monument Valley, con tanto di via Lattea e una stella cadente. Cosa si può chiedere di più?

Monument Valley by night



Written on August 8th 2010 by  
Category: Arizona, Utah 
Tags: , , , , ,  

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

 

Hosted by Pixelized.ch Sagl - Background photo by Marco Cortesi.
Powered by WordPress - Theme Adventure by Eric Schwarz.

West USA 2010

Travel around west USA